I miei compagni… una tortura!

Ciao, è da un po’ di tempo che mi sento confusa con i miei compagni. Purtroppo devo dire che una classe come quella in cui mi trovo non l’avrei mai nemmeno desiderata, lì ci sono persone snob che se la credono troppo. Quest anno c’è il viaggio di istruzione e io non ci andrò per non stare con loro, ma anche perché lo deve fare il mio fratellino più piccolo… Come devo fare a sopportarli altri 2 anni, io voglio cambiare classe…

Noemi, 16 anni

Cara Noemi, e perchè non la cambi?? Non sei mica legata a doppio filo! L’unica valutazione che devi fare è sui tuoi prof e capire se vale la pena perderli oppure sarebbe una perdita troppo grande e non ne vale la pena. Non c’è proprio nessuno nessuno con cui riesci a scambiare quattro parole? Comunque immagino che sia dura e il pensiero di continuare con loro è faticoso, ma se pensi che non convenga cambiare classe puoi sempre pensare che, in fondo, la mattina passa più o meno velocemente e poi quando torni a casa puoi avere altri amici e altre soddisfazioni. Ma se vedi che un’altra sezione ti solletica… pensaci!! In fondo non fai proprio niente di male!!! Un abbraccio forte e Buona Pasqua!

fra Simplicio

  7 commenti per “I miei compagni… una tortura!

Lascia un commento