Buona Pasqua!

Se il termine “pasqua” nasce da una parola ebraica che significa “saltare”, in ricordo di quella notte in Egitto, quando l’angelo sterminatore ha “saltato” le case degli ebrei, segnate col sangue dell’agnello, per far morire invece i primogeniti degli egiziani, ora la scommessa pasquale è proprio il contrario: non saltare più nessuno! Perché tutti, santi e briganti, grandi e piccoli, ugualmente abbracciati dalla misericordia di Dio!
Buona Pasqua e voi, ragazzi e ragazze, ai vostri familiari, ai vosri amici, ai vostri parroci e catechisti, a tutti coloro che ne hanno bisogno!
fra Simplicio

Lascia un Commento