Che problema… Il cuore

Caro fra Simplicio e da tanto che leggo le domande che ti fanno i ragazzi e in molte si parla di amore ecco io ti voglio chiedere l’ennesimo consiglio in fatto di amore : questa estate sono andtata in inghilterra in una vacanza studio con un gruppo di ragazzi della mia città ecco qui ho conosciuto un ragazzo che di vista già conosceva… E da subito mi è sembrato molto carino !! Dopo qualche giorno lui mi ha detto che gli interessavo e visto che a me piaceva trascorrere del tempo con lui abbiamo incominciato a uscire insieme … Io mi divertivo un sacco con lui anche se ha 3 anni in più di me .. Purtroppo la vacanza è finita e siamo tornati a casa ma siccome abitiamo nella stessa città e andiamo nella stessa scuola abbiamo deciso di continuare a vederci però era agosto ed entrambi appena tornati siamo andati al mare però anche in quel periodo ci siamo sempre sentiti un giorno però quando eravamo tutte e due appena tornati a casa lui ha deciso di finirla li è di non farsi più sentire da subito non ci sono rimasta male ma poi ho incominciato a sentire la sua mancanza e non sapevo come fare fino a quando non si è presentato un ragazzo a cui tengo molto e mi ha chiesto di mettermi con lui io gli ho detto di si perché mi sembrava la scelta migliore ma adesso sto ancora più male perché con l’altro ragazzo non ci parliamo più e con quello di adesso ogni volta che lo vedo (cioè sempre) mi sento un sacco incolpa !!!! Perfavore fra simplicio rispondimi al più presto grazie in anticipo.

Beatrice, 14 anni

Cara Beatrice, la domanda che ti faccio è: perchè ti sembrava la scelta più giusta dire di sì all’altro ragazzo quando in realtà ti piaceva ancora quello dell’Inghilterra? Oltre al fatto che se ti piacciono due persone contemporaneamente, forse, in realtà, non ti piacciono davvero nessuno dei due…. Talvolta si fa lo sbaglio di “scacciare il chiodo con un altro chiodo” (adoro i proverbi che rendono l’idea!!) ma si fa solo un buco più grande e si rovina il muro. Un consiglio? Essere prima di tutto sincera con te stessa e poi anche con questo ragazzo. Quello che hai vissuto ti servirà certamente per crescere e per capire che quando si fanno delle scelte occorre riflettere bene, non agire d’impulso e considerare sempre che non si tratta solo di noi ma anche di altre persone ed è giusto avere rispetto. Ma niente è perduto. Dire la verità fa soffrire, ma certamente aiuta ad acquistare credibilità.

Fra Simplicio

  9 commenti per “Che problema… Il cuore

Lascia un commento