Chi li abbandona si abbandona

cane_abbandonato

Gli animali domestici sono – per dirla alla napoletana – «piezz’e core»; per questo chi se ne disfa in vista delle vacanze perde non solo dei grandi amici, ma anche un frammento di sé.

Parte proprio dallo slogan «Chi abbandona si abbandona» la campagna estiva Enpa 2015 contro chi è disposto a lasciare su una strada il proprio gatto o cane pur di partire per il mare o la montagna senza impedimenti.
Questo lanciato dall’Ente nazionale di protezione animali è l’ennesimo grido di aiuto per richiamare l’attenzione su una triste consuetudine che miete sempre più vittime a quattro zampe (stando ai dati diffusi dalla Lav – Lega anti vivisezione –, ogni anno vengono abbandonati 80 mila gatti e 50 mila cani, il 30 per cento dei quali in estate).
E allora, in vista delle ferie, ben vengano hotel attrezzati per animali e pensioni dedicate ai nostri amici pelosi. Sarà meglio per loro, ma anche per voi.
Perché al vostro rientro non avrete perso nulla, semmai avrete guadagnato fedeltà, amicizia e tanto affetto.

  1 commento per “Chi li abbandona si abbandona

  1. Leo05
    11 agosto 2015 alle 15:28

    sono dei cre**** quelli che li abbandonano

Lascia un Commento