Perché vengo considerata una sfigata se..

Caro Fra Simplicio, ho solo una domanda per te oggi: perché vengo considerata una sfigata se non bevo, non fumo e credo ancora nelle amicizie vere e non in quelle che nascono dietro lo schermo di un computer? Questa cosa mi fa davvero stare male. Grazie di tutto

Anna, 17 anni

Cara Anna, mi chiedi il perché di questi giudizi tra coetanei? Semplicemente perché si ha bisogno di etichettare il “diverso” in modo dispregiativo. In realtà è una forma di difesa perché non hanno il coraggio di fare scelte controcorrente. Rimane sempre la scelta: cedo o resisto perché ci credo??? Sei grande! Un abbraccio alla prossima domanda.

Fra Simplicio

  4 commenti per “Perché vengo considerata una sfigata se..

Lascia un commento