Maurilio Tavormina con “Il Saio del santo” vince “Fede a strisce” 2016

Immagine tratta da "il Saio del santo" di Maurilio Tavorini

Una bellissima notizia per il nostro MeRa arriva da Rimini in questi giorni: uno dei nostri amici fumettisti, Maurilio Tavormina, è il vincitore dell’edizione 2016 del premio “Fede a strisce” indetto dal festival Cartoon Club di Rimini con il patrocinio della FISC (Federazione Italiana Settimanali Cattolici).

Il riconoscimento è arrivato per “Il Saio del santo” l’opera a fumetti dedicata a San Francesco, apparsa sul “Messaggero dei Ragazzi” a partire da ottobre 2015. 

Il premio riconosce il fumetto che in Italia ha saputo meglio rappresentare i valori religiosi, con lo scopo sia della promozione di questi valori, sia di dare visibilità a opere che non riescono a godere di grande diffusione.

Francesco d’Assisi è forse il personaggio religioso maggiormente raccontato dai fumetti, ma l’opera di Maurilio lo fa - come riporta la motivazione del premio - attraverso un punto di vista inedito, quello del nipote Piccardo e dei suoi amici, ragazzi nell’Assisi del XIII secolo. Un racconto intelligente, avvincente, rispettoso della storia del Santo e di gradevole lettura, che ha conquistato la giuria di “Fede a strisce”!

A Maurilio vanno i nostri più vivi complimenti e un ringraziamento speciale per la creatività e la passione con cui ci aiuta con le sue tavole a far conoscere ai ragazzi la vita di san Francesco.

Lascia un Commento