Innamorata nei guai

Caro Fra Simplicio, sono nei guai: mi piace un ragazzo D. che è fidanzato con una mia amica J. Praticamente all’inzio dell’estate io e lui siamo usciti un paio di volte (a me quella volta non mi piaceva) e dopo un mese, via sms, mi ha chiesto di stare insieme (già questo non mi è piaciuto), io ho accetato per non farlo sentire male. Ma delle voci giravano che lui stava insieme alle ragazze solo per dire di esserci stato e mi sono sentita usata (questo mi ha fatto incavolare) e tre giorni dopo ci siamo incontrati e c’era una sua ex con dei suoi amici allo stesso parco dove c’eravamo noi e lui l’ha guardava con occhi strani (altra cosa che mi ha fatta incavolare) e quindi gli ho detto che non ero più sicura di voler stare con lui e quindi l’ho mollato. Durante l’estate non ci siamo sentiti ma verso la fine di agosto mi aveva invitata a casa sua scrivendomi frasi dolci ( per esempio: a me basta stare solo con te) e io pensavo li piacessi ancora e li ho provato anche io qualcosa ma all’inizio della scuola aveva chiesto di stare insieme a J. e io pensavo l’avesse fatto solo per ingelosirmi, ma J. nn gli aveva detto di sì e nn so perchè ma è venuta da me e mi ha chiesto di aiutarla a stare con lui di larle dei consigli. Io siccome ci tenevo a lei le ho detto che l’avrei aiutata e gli ho detto di dire di sì e quindi stanno insieme; nel frattempo le emozioni per lui sono aumentate e quindi avevo chiesto a lui di uscire oggi e mi ha detto di sì, ma mia mamma mi ha scoperto e quindi ho dovuto rinunciare e lui ha tirato una scusa che doveva andare via con un suo amico e quindi io mi sento come una stupida a correre dietro a D. (e questo non è da me) e loro magari si amamno davvero, ma quando sto con lui mi sento bene e penso che gli piaccia ancora ma qunado messaggiamo non sembra lui, anzi uno più antipatico e innamorato di J. Io cosa posso fare? Devo lasciarli in pace con il dubbio che lui mi ami o no oppure continuare anche se mi sento una stupida? Grazie in anticipo, un bacio

Matilde, 13 anni

Cara Matilde, togliamo la parola amore da questo pasticcio! Che ne dici? Poi togliamo la parola fidanzamento e mettiamoci simpatia. Alla fine dei conti che cosa rimane???? Rimane che quando ci piace qualcuno, perchè si sente il cuore che batte forte, non ci interessa messaggiare con altri o con altre! E l’altra cosa è che se si ha un’amica alla quale teniamo, non possiamo fare il doppio gioco con lei invitando ad uscire quello che le piace! Ci si doveva pensare prima!!!! Detto questo: correre dietro a uno che “sta con tutte” non è proprio il massimo. Fossi in te cercherei di farmela passare, anche perchè se continui così rischi di perdere anche la tua amica! E per cosa, poi?? Un abbraccione

fra Simplicio

  1 commento per “Innamorata nei guai

Lascia un commento