L’orchestra “riciclata”

“Il mondo ci invia spazzatura, noi rimandiamo indietro musica”: inizia così un documentario straordinario (dovrebbe diventare un film) che racconta la storia di un gruppo di ragazzi che vivono a Cateura, una bidonville in Paraguay. Grazie alla musica, due insegnanti hanno salvati i giovani dalla strada e da un destino segnato da droga e dalla violenza tra le gang. Nella estrema povertà in cui vivono soldi non ce ne sono e si sono inventati di utilizzare la materia che più hanno in abbondanza: i rifiuti che vengono portati lì da tutto il paese. Con la spazzatura hanno costruito violini, violoncelli, contrabbasso, flauti, e tutto quanto occorre per una vera orchestra, la Landfill Harmonic (landfill=discarica). Ora hanno addirittura portato avanti un tour in giro per l’Europa. Una storia molto commovente e che potrebbe insegnarci qualcosa….

  18 commenti per “L’orchestra “riciclata”

Lascia un commento