Non so cosa dirle

Caro Fra Simplicio ho bisogno di aiuto!
una mia amica si taglia e io non so come aiutarla! volevo invitarla a un gruppo del dopo cresima a cui vado ma ho scoperto che era ebrea…
lei è una mia compagna di pallavolo con cui vado molto d’accordo prima ci parlavamo molto ma ho visto le cicatrici rosse sui polsi durante gli allenamenti, sono scappata via piangendo e mi sono rinchiusa in bagno.
lei non ha capito che è per lei che piangevo e me lo chiede ancora adesso.
da quel momento io non le parlo più non ne ho più il coraggio non saprei cosa dirle ho paura che se scopra che io lo so abbia i sensi di colpa e so che non la aiuterei
inoltre a 3 anni in più di me e la differenza di età si sta facendo vedere
grazie per il consiglio
Gloria, 13 anni

Carissima Gloria a tutti fa piacere sapere e sentire che qualcuno ci vuole bene. Capisco che non sia facile, perchè questa ragazza ha 3 anni in più di te, ma certamente il tuo silenzio la fa soffrire.

Certo, non puoi risolvere i suoi problemi, ma puoi almeno dirle che hai capito la sua sofferenza, che ti sei accorta di quelle cicatrici e che ti hanno fatto stare male per lei.
Puoi chiederle se puoi fare qualcosa per lei, senza pretendere niente, ma dandole la tua amicizia e la tua disponibilità. Se lei lo riterrà opportuno ti dirà qualcosa, altrimenti pazienza. Ma la cosa importante è che tu faccia la tua parte, altrimenti ti rimarrà sempre il rimorso che stai provando ancora.
Grazie per la tua sensibilità! Sei proprio in gamba!
Un abbraccione
Fra Simplicio

  2 commenti per “Non so cosa dirle

Lascia un commento