Paura di restare sola

Caro Fra Simplicio, quest’anno dovrò scegliere la scuola superiore e ho già in mente due opzioni, vorrei diventare una compositrice di musiche e canzoni, però quasi tutti i miei amici vanno nella stessa scuola, ho paura che si dimentichino di me anche se non dovrei preoccuparmi perché li vedrò comunque all’ oratorio. Ma sono molto indecisa soprattutto per il fatto di trovare una brutta compagnia nella nuova scuola. Vorrei che mi aiutassi a non essere così indecisa e insicura, perché per molte cose che vorrei fare non riesco a farle se non c’è qualcuno dei miei amici con me, quindi in futuro rischio di perdermi molte occasioni. Cosa posso fare? Grazie in anticipo della risposta.

Sara, 13 anni

Carissima Sara
La forza del gruppo e dell’amicizia è fondamentale alla tua età. Non c’è proprio niente di strano che tu senta questo bisogno. 
Ma ciò che rende ancora più interessante e importante quello che dici, è che sei consapevole che non sempre si può seguire il gruppo e che è necessario sviluppare una propria autonomia di pensiero.
Il consiglio che mi sento di darti è ascoltare te stessa, i tuoi desideri e le tue inclinazioni naturali. Senti che la musica è la tua strada? Vai! Percorrila! Non importa cosa accadrà dopo. 
Le vere amicizie non termineranno solo perché la scuola scelta è diversa. Oltretutto se c’è anche l’oratorio a tenervi uniti! E ricorda sempre che una nuova classe è comunque una nuova opportunità. Può andare bene o meno bene ma è un banco di prova importante nella crescita.
In bocca al lupo! 
Fra Simplicio

Lascia un commento