Problemi

Caro Fra Simplicio, è da un po’ che non ti scrivo, spero tu stia bene. Sono successe tante cose dall’ultima volta che ti ho scritto e quella più importante è che ho conosciuto un ragazzo, siamo usciti qualche volta e ci siamo messi insieme. Questa è la prima storia “seria” che ho, e mi sembra una cosa così strana, non mi sono mai sentita così, nessuno mi ha mai detto quello che mi dice lui e io con lui sto bene, per una volta mi sento importante per qualcuno e un po’ più sicura di me stessa. Ma ovviamente adesso i problemi sono altri: i miei genitori sono un po’ scettici (soprattutto mio padre) perchè è una situazione nuova anche per loro e non sanno bene come affrontarla, poi non conoscono lui quindi non si fidano molto. Sto anche cercando di non trascurare le mie amicizie, ma ultimamente le mie amiche mi stanno escludendo, non capisco il perchè, di lui non parlo praticamente mai per non assillarle troppo e per non mettermi sempre al centro dell’attenzione, ma a volte le sento quasi ostili nei miei confronti, non capisco cosa ho fatto… Insomma anche quando potrei finalmente essere felice, per tutta una serie di cose, non lo sono fino in fondo. Il problema è che ognuno vuole impormi le proprie condizioni senza chiedermi che cosa io voglia e che cosa mi rende felice… Spero tu abbia capito un po’ come mi sento. Grazie in anticipo,
Anna
Anna, 17 anni

Carissima Anna è bello sentirti di nuovo ed è bello ciò che mi racconti. Grazie!

Sai quel è la prima cosa che ho pensato leggendo la tua mail? Che in tanti sono convinti che stare con qualcuno risolva i problemi della vita e quindi se non hanno un ragazzo o una ragazza credono di non avere niente!
Tu invece mi confermi che non è così: inutile prendersi in giro… nella vita non si può avere tutto. Ma si può ringraziare di ciò che si ha e vivere bene quello che ci è dato di vivere.
Il comportamento delle tue amiche è normale: probabilmente sono anche un po’ gelose. Ma questo fa parte del gioco e non c’è niente di strano. Anche loro devono “difendersi”, in qualche modo e lo fanno nell’unico modo che conoscono (se loro non hanno un ragazzo;). Ma tu non preoccuparti e continua a stare con loro come sempre. Non aver paura a parlare con loro e, se riesci, sdrammatizza un po’, buttando qualche battuta. Ridere fa molto meglio che tenere il muso e soprattutto aiuta a sentirsi bene. Prova!
Anche i tuoi genitori hanno un atteggiamento normalissimo. Anzi, è proprio bello che tu parli di loro così. Vuol dire che in casa sei “presente” e che condividi la tua vita. Dagli tempo… si cresce insieme, come vi dico spesso perchè non si nasce genitori e se anche si nasce figli… non si sa in anticipo come saremo diventando grandi!!!
Camminate insieme, mantenendo aperta la porta del dialogo, con tutti, e vedrai che le cose andranno a posto da sole.
Ma una cosa è certa: la felicità TOTALE non esiste… soprattutto se si ha un cuore sensibile e non egocentrico. ed è meglio così!
Alla prossima, cara Anna.
Un abbraccio
Fra Simplicio

  1 commento per “Problemi

Lascia un commento