Impensabile: è risorto, buona Pasqua!

©GDinon/Msa

©GDinon/Msa

Cari amici,
è maledettamente difficile parlare di certe cose.
Eppure, non sono meno vere solo perché non le riusciamo poi a spiegare per bene. La loro esistenza dentro di noi non dipende dalla nostra capacità o meno di “tirarle fuori”. Anzi, tante volte più è intimo ed emozionante ciò che stiamo provando, più è difficile trovare le parole giuste per raccontarlo.
Cos’è la vita dopo la morte? E la faccenda della resurrezione di Gesù? Tutte cose meno vere solo perché difficili da spiegare e ancor più da capire per un ragazzo? Ce la caveremo così a buon mercato?
È vero, possiamo solo balbettare. Come abbiamo fatto con il poster allegato al Mera di aprile: un bicchiere vuoto, segno di un’assenza, una luce che lo attraversa e che proietta un’ombra altrove, una scritta che si modifica e diventa possibilità impensata: Gesù è risorto!

Buona Pasqua a voi e alle vostre famiglie, a ogni ragazzo e ragazza del mondo, soprattutto a quelli che soffrono! .

Fra Simplicio

  1 commento per “Impensabile: è risorto, buona Pasqua!

Lascia un commento