Se ti presentassi tuo gemello?

twinsistersChe effetto può fare scoprire, da grandi, di avere un fratello o una sorella gemella separata alla nascita che ha vissuto una vita parallela alla tua? «È stato uno choc» ha detto Anais Bordier.

Sì, perché questa non è la trama di un film, ma una storia vera.

Protagoniste sono Anais e sua sorella Samantha Futerman, sudcoreane, nate a Busan 25 anni fa. La mamma le diede in adozione a due istituti diversi, così Anais finì in Francia, mentre Samantha a Los Angeles. Anais sarebbe poi diventata designer, Samantha attrice. E proprio un suo video postato su Youtube è stato la miccia che ha provocato l’incontro. Anais lo vede e resta di stucco: quella è identica a me! Alcune ricerche (compreso l’esame del dna) confermano l’intuizione: davvero Samantha e Anais sono gemelle. Dalla loro storia verrà tratto anche un documentario.

 

E se a te presentassero un giorno tuo gemello o gemella, come pensi che reagiresti?

  16 commenti per “Se ti presentassi tuo gemello?

Lascia un commento