Siamo tutti (un po’) “metereopatici”

©hultimus-Fotolia.com

©hultimus-Fotolia.com

Il luglio un po’ freddino e piovoso che stiamo vivendo fa pensare al meteo.
Non so se conosci la parola “metereopatico”: uno lo è quando soffre di qualche disturbo psicofisico a seconda del tempo atmosferico.
In raltà è un vero disturbo della salute, ma nel linguaggio parlato è usato più banalmente per indicare, appunto, chi cambia di umore a seconda che ci sia il sole o la pioggia, che sia umido o secco, che spiri il vento o ci sia afa.
Che poi ciascuno di noi ha il suo “tempo” preferito: c’è chi ama il caldo caldo dell’estate, chi preferisce le mezze stagioni, chi sta bene con la neve, o trova affascinante la pioggia…
E tu, con quale tempo atmosferico ti senti più a tuo agio?

 

  9 commenti per “Siamo tutti (un po’) “metereopatici”

Lascia un commento