Un’amica nervosa

Caro Fra Simplicio, scusa se ti scrivo così tanto, ma la mia amica mi sta veramente facendo impazzire! Vedi, lei ha dei problemi in famiglia: (suo padre non lavora e sua madre prende pochi euro al mese!). Io la posso anche capire, ma non esiste che lei ogni mattina mi saluti con un “ciao” e una parolaccia!!! Poi non capisco perché si arrabbi con me! Insomma…io non le dico niente di male, mi sembra anche che la tratto bene e cerco di farle complimenti per farla tirar su di morale. E la cosa stana è che io sono la sua migliore amica, e lei non si comporta così malamente con un’ altra nostra amica, solo con me! E poi dice che sono io a trattarla male! Io le rispondo male e non le parlo solo quando lei mi offende. Per esempio, ieri, le avevo detto un segreto e le avevo detto di non andarlo a dire a nessuno…..e lei cosa ha fatto? Lo è andata a dire a tutti! E proprio vero che non ci si può fidare di nessuno, neanche delle persone che ti stanno più care! Non so più che fare, perché a volte mi verrebbe da strozzarla…… ma mi contengo! Aiutami Fra Simplicio…..non riesco più a sopportarla!!! XO
Gaia, 12 anni

Cara Gaia,

di solito ci si comporta male proprio… con le persone a cui si vuole più bene! So che sembra un controsenso, ma è così. E sai perchè? Perchè si pensa che loro ci possano capire e quindi giustifichino i nostri sbalzi di umore. Ma è vero che questo non è giusto e ci fa stare male.
Allora può essere anche utile passare alla fase 2: ignorare la persona che con maleducazione risponde male. E se ci domanda qualcosa si può dire la verità: finchè non mi tratterai con rispetto, io non ti rivolgerò più la parola! 
E se davvero questa amica ti vuole bene capirà che se non vuole perderti deve cambiare atteggiamento.
Molto meglio questo che… strozzarla!!! Non trovi?
Un abbraccione
Fra Simplicio

Lascia un commento