Ho un problema

Ciao, io ho quasi 15 anni, e ho un problema che mi sta facendo impazzire. durante le medie io sono stata vittima di bullismo psicologico e, in seconda, fisico. il problema sta nel fatto che non sono ancora riuscita a superare la cosa, anche se ormai è passato quasi un anno. a farmi stare male pero è stato soprattutto il bullismo fisico, perche c’era un ragazzo che aveva un anno piu di me che mi picchiava nel pullmino davanti a tutti e nessuno faceva niente per impedirglielo, nemmeno mio fratello. questo mi faceva stare molto male perche capivo che a nessuno interessava di me e allora ho iniziato ad avere un periodo depresso che è durato per oltre un anno, poi in terza media si era risolto ma adesso è ricominciato. in quel periodo avevo iniziato a “punirmi” perche pensavo di essere sbagliata e anche se dopo poco avevo smesso spesso ho ancora voglia di rifarlo (e avolte lo faccio anche). solo due persone sanno di questa cosa, gli altri non ne hanno idea e anche se a volte vorrei dirlo ma non ci riesco, neanche quando nelle assemblee o in classe siamo sull’argomento e questo mi fa stare ancora piu male,non so perche

Vane, 14 anni

Carissima Fenice, grazie per esserti confidata e aver condiviso con me quello che ti e’ capitato. Immagino che questa cosa ti stia facendo impazzire… io provo tanta rabbia e trsitezza ma posso solo chiedere a Gesu’ che ti aiuti a fare passi giusti e chiedergli la grazia della conversione di chi ti ha fatto tanto del male. Ma quello che e’ certo e’ che da sola non puoi farcela. Non credo che le assemblee o la classe siano il posto piu’ indicato per parlare di queste cose. O meglio: lo si puo’ fare quando pero’ il problema e’ stato affrontato e superato, dando testimonianza anche perche’ qualcun altro possa essere aiutato. Mi domando se ne hai parlato con i tuoi… ma mi sono risposto che forse non lo hai fatto, probabilmente anche per non dover “mettere in mezzo tuo fratello”…. Ma penso che sia necessario che tu lo faccia. Stare bene e superare questo trauma e’ un tuo diritto e chi senon i tuoi genitori possono aiutarti nel modo piu’ giusto? Non aspettare cara fenice, non continuare a punirti per qualcosa di cui non hai assolutamente colpa e che ti ha reso vittima di cattiverie e soprusi. Stare zitta sarebbe come farti torturare ancora… e invece anche chi ti ha fatto questo essere fermato! Se non riesci a parlare, scrivilo, ma non tacere piu! Ti prego Io ti accompagno con la preghiera e spero di sentirti presto. Ti abbraccio forte,

fra Simplicio 

Subscribe
Notificami
3 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Vane
Vane
10 anni fa

oh tu guarda, ho sbagliato a mettere l’eta… l’ha pubblicata proprio il giorno del mio compleanno!

Vane
Vane
10 anni fa

anche io lo sono stata (sono quella della lettera) ma volevo dimenticarlo. quando avevo 7 anni mi picchiavano a scuola perche mio padre è meridionale e mi insultavano chiamandomi “sporca immondizia napoletana”.

fede
fede
11 anni fa

DEVI SAPERE CHE ANCHE IO FIN DAI TEMPI DELLA PRIMA ELEMENTARE SONO VITTIMA DEL BULLISMO!!! pensa che ora il bullo più “cattivo” della scuola viene bocciato e messo nella mia classe… sono sicura che con l’aiuto di Fra Simplicio riuscirai a superare tutto 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 BUONA FORTUNA!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: