Pregiudizio verso il metal

Caro fra Simplicio, sono abbonato al MeRa dall’aprile del 2004 per cui mi sento quasi legittimato ad anteporre caro al tuo nome, sono diversi anni che ascolto il genere tanto criticato: il metal! vengo spesso criticato per i miei vestiti scuri o vengo persino chiamato satanista quando io sono fermamente credente e mi impegno nel sociale, faccio gli scout da quasi 10 e faccio animazione in un centro per bambini con problemi familiari, ho provato svariate volte a cercare un colloquio con i criticatori ma senza risultato. è vero c’è un genere satanico del metal ma come può un genere declassare tutti gli altri? e sono davvero molti. chiedo venia per la lunghezza del messaggio e avrei un’ultima richiesta: nella sezione musica del mera,qualche volta , non mi dispiacerebbe affatto che ci fossero anche qualche gruppo metal. grazie del tempo e dalle pazienza e della tua futura risposta!

Joshua, 17 anni

Ciao Joshua e grazie per avermi scritto. Il caro mi riempie di gioia! Vuol dire che siamo amici. O no?? Hai ragione: perché un genere dovrebbe screditare tutti gli altri? Fondamentalmente penso che in pochi conoscano questo genere veramente, e “per sentito dire” si attribuisce a questo tipo di musica e di abbigliamento di chi la suona, l’aggettivo di satanico. Sono fermamente convinto che il dialogo sia la strada giusta per capire di più, sempre, cercando di mettersi in ascolto dell’altro e provando a lasciare da parte i pregiudizi. D’altra parte è anche vero che talvolta si rimane “bloccati” davanti al “diverso”, cioè a colui che si veste in modo atipico o dimostra di avere determinati gusti. Sono le due facce della stessa medaglia. Quello che dispiace è la poca disponibilità a conoscere e ti assicuro che il caso della musica metal non è l’unico!! Capisco il tuo disagio e anche, talvolta la tua delusione davanti a chi ti guarda ma non ti vede… penso però che le tue azioni parlino più di tutto e sono anche certo che ciò che fai, nell’ambiente di chi ti conosce, vale più dei tuoi gusti musicali! Dante diceva: “Non ti curar di lor, ma guarda e passa”. Tenendo il cuore aperto al dialogo e al confronto con chi lo accetterà. Se davvero questa musica ti piace e per te è “buona”, stai sereno. In fondo mica a tutti possono piacere le stesse cose, no??? scrivimi quando vuoi. Mi fa piacere! E per la musica metal sul MERA… segnato sull’agenda!! Ciao!!

fra Simplicio

 

2 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
GiuliaLabyrinth
GiuliaLabyrinth
8 anni fa

Appena ho letto sul MeRa la lettera di Joshoua ho avuto un sussulto, ho pensato: “ma allora non sono l’unica al mondo!!”. Facciamo un passo indietro:mi chiamo Giulia, ho 18 anni, sono anch’io un’abbonata di lunga data (nella mia famiglia è una tradizione ormai) e coma si sarà capito sono un’inossidabile metallara… Ebbene sì, ci sono anche delle ragazze a cui piace questo genere musicale… Personalmente mi riconosco appieno in ciò che ha scritto Jushua, spessissimo nella mia quotidianità vengo a contatto con persone che hanno pergiudizi assurdi nei confronti di chi come me ama alla follia la musica bella carica, adrenalinica, quella tosta (diciamo che ascolto metal piuttosto pesante e quando ne parlo la maggior parte delle persone rimane piuttosto scandalizzata XD)… Se aggiungiamo poi il fatto che ho i capelli rossi e mi piace vestrirmi con le maglie dei mie gruppi preferiti, le borchie e gli anfibi il quadro è completo… Eppure sono credente, particante, vado tutte le domeniche a messa e frequento l’oratorio, studio sodo a scuola, non passo le nottate fuori il sabato sera, non ho mai fumato, non bevo, non mi drogo! Secondo molte persone l’amare il metal ed essere brave persone sono due cose inconciliabili, beh, niente di più sbagliato! Come avete giustamente sottolineato esiste effettivamente un sottogenere del metal con tendenze oscure, ma si tratta solamente di una parte della produzione musicale: esistono veramente tantissimi altri generi che spaziano tra tutte le influenze possibili e immaginabili, ce n’è per tutti i gusti! Quello che ci terrei a dire è: mai giudicare ciò che non si conosce realmente, e soprattutto mai avere pregiudizi nei confronti di una persona per o suoi gusti musicali e d’abbigliamento! Quindi caro Joshua e tutti gli altri ragazzi/e che leggendo questa “discussione” si sono sentiti chiamati in causa continuate per la vostra strada, siate fieri di quello che siete e rock on!! \m/

bea00
bea00
8 anni fa

anke ad un mio compagno di classe piace tanto la musica metal, i Metallica,… Io non li seguo, però i miei compagni, quando lui preferisce ascoltare musica metal piuttosto che musica pop, gli dicono che sono brutte persone, … lui li difende sempre e, mi rendo conto che ineffetti è un genere musicale e non un “distintivo”, quindi credo anche io che uno non dovrebbe giudicarli per l’ apparenza, ma ascoltarli, o non giudicare nemmeno! 8)