Ragazzi stupidi

Caro Fra Simplicio, ultimamente all’oratorio estivo ci sono dei ragazzini di tredici anni che mi tormentano e mi trattano male perché io non sono alla moda e non ho vestiti firmati… il problema è che sto con una mia amica che invece è molto amica di questi “piccoli bulletti”e che quindi in un certo senso li “attira”… cosa devo fare? non vorrei allontanarmi da questa mia amica perché loro mi intimoriscono, mi insultano e mi fanno gestacci, non vorrei che poi va a finire che anche io risponda in modo poco educato… ti prego, aiutami… so che hai sempre un’ottima soluzione…

Agata, 12 anni

Carissima Agata, posso farti una domanda?? Ma in tutto questo la tua amica come si comporta? Perchè se lei dimostra che sta dalla tua parte e non dà retta i bulletti, forse le cose andrebbero un po’ meglio, non credi? Quello che mi dispiace tanto è che queste cose succedano anche all’oratorio estivo, dove dovrebbe esserci solo il divertimento sano, la voglia di stare insieme e la gioia di trascorrere in serenità le tanto sospirate vacanze… E penso anche che se ci sono degli animatori, sarebbe importante che sapessero queste cose. Ma non per fare la spia!! Semplicemente per aiutarli a creare più gruppo, visto che l’ambiente dovrebbe aiutare. Che ne pensi? E’ possibile secondo te? Ma una cosa è importante: tu non farti trattare male!!! Nessuno ha il diritto di farlo! Non esagerare, ma se ti scappa di rispondere…. :) Un abbraccio e fammi sapere

Fra Simplicio

2 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
kikkiko
kikkiko
8 anni fa

Cara agata, penso che fra simplicio di abbia fatto una domanda molto giusta!! Secondo me dovresti far capire alla tua amica che quei ragazzi ti trattano male per quello che sei, anche mi sembra un comportamento stupido perchè se tu non sei una ragazza come loro è meglio . Non ci servono robe firmate o non Alla moda . Noi dobbiamo piacerci per quello che siamo!!! :mrgreen: :lol:
(Ps consiglio :: rimani così che sei perfetta!)

luscinia
luscinia
8 anni fa

L’essere presi in giro perchè non si è alla moda è ormai un rito a cui tutti coloro che tendono ad essere se stessi sono sottoposti. ma siccome essere “diversi” dalla massa non è assolutamente un difetto, porta avanti a testa alta il tuo modo di essere e non vergognartene! Ti consiglio però di parlarne con un adulto di estrema fiducia, un parroco sarebbe più che indicato, visto che ciò accade in oratorio.