Buon Natale… a mani vuote!

augurinatale2012Se sei arrivato di fretta o distratto al giorno di Natale e, forse, ti senti un po’ impreparato, c’è un atteggiamento che può aiutarti a viverlo nel suo significato più vero. Come si fa? Basta avere le mani vuote… proprio come ci racconta questa simpatica leggenda.

“Tra i pastori che ricevettero dagli angeli la buona notizia della nascita del bambino, ce n’era uno così povero che non aveva nulla. Quando i suoi amici decisero di andare alla grotta, portando qualche dono, invitarono anche lui. Ma lui diceva: <<Io non posso venire, sono a mani vuote, che posso fare?>>. Ma gli altri tanto dissero e fecero, che lo convinsero. Così arrivarono dov’era il bambino, con sua Madre e Giuseppe. Maria aveva tra le braccia Gesù e sorrideva, vedendo la generosità di chi offriva formaggio, lana o qualche frutto. Scorse il pastore che non aveva nulla e gli fece cenno di venire. Lui si fece avanti imbarazzato. Maria, per avere libere le mani e ricevere i doni dei pastori, consegnò dolcemente il bambino tra le braccia del pastore che era a mani vuote… “

Tu festeggia questo Natale a mani vuote, a riempirle ci penserà Lui: sarà Gesù stesso il tuo dono più bello!

Con affetto… Buon Natale a te e alla tua famiglia!

fra Simplicio

  2 commenti per “Buon Natale… a mani vuote!

Lascia un commento