Buon Natale

Lucrezia Romussi è una ragazza di 16 anni, frequenta il liceo classico. Come dice lei «non si accontenta di sopravvivere». È ansiosa di conoscere il mondo. Realizza cortometraggi e predilige tutto ciò che le consente di far volare la fantasia. La nostra amica ama anche scrivere poesie e ce ne ha mandata una sul Natale: Buon Natale!

Illustrazione di Valentina Salmaso

Illustrazione di Valentina Salmaso.

 

Buon Natale a chi è in ospedale.

Buon Natale a chi sta male

perché s’è dimenticato del cuore

o, forse, gli è stato rubato.

Buon Natale a chi sta in strada di notte,

 a chi prende botte.

Buon Natale a chiunque per sempre

affinché il presente sia protetto dall’Amore

comandato e mandato dal Nostro Signore.

Buon Natale perché è un giorno speciale.

Cerchiamo di capire questo miracolo

che il Salvatore ci ha voluto offrire,

la sua nascita è stata per noi la rinascita,

morale e spirituale, quindi, buon Natale.

Buon Natale a tutte la mamme e i papà.

Buon Natale a chi verrà,

e sarà felice poiché troverà la pace divina, quella bella.

Buon Natale ai giusti

ma anche ai menefreghisti,

 agli egoisti,

ai misericordiosi,

agli invidiosi.

Oggi qualunque cosa si perdona e tutto si dona.

Buon Natale davvero, in mondo sincero.

(Buon Natale di Lucrezia Romussi)

 

 

Lascia un Commento