Help please

Caro Fra Simplicio, scusa il disturbo … ma ultimamente mi sento sempre peggio ed essendo una persona abbastanza riservata non so mai a chi rivolgermi … Mi presento intanto, frequento un liceo artistico, sono terribilmente timida … ma altruista, anche troppo … Arrivo spesso ad odiare me stessa … non per l’aspetto disico, x carità … Xkè? … sono troppo timida … questo mi rovina tutto, sempre … e io non voglio esserlo, nn so davvero cosa fare x trovare un po’ di sicurezza … pratico le arti marziali da almeno 6 anni, si tratta di uno sport che mi fa sentire bene e ke è parte della mia vita … ma sono troppo timida, a volte ho addirittura paura a farmi sentire quando si deve fare il “kiai” ( L’urlo). il mio stile prevede che bisogna fare sentire il proprio respiro, aiuta con l’energia, ma fin troppo spesso sono silenziosa … a volte faccio finta di dimenticarmi il kiai x evitare di farlo … D: e questo mi fa molto triste … Io cerco sempre di vedere il lato positivo in tutto … in questo caso mi deprimo, mi arrabbio e solo lì trovo la grinta … ma resto triste, capisce? :'( poi i raga e le raga in classe mia sono tanti e maleducati in una maniera assurda … non potrai mai immaginare quanto maleducati e stupidi … davvero … D: perciò cerco di stare in disparte con due o tre raga gentili piuttosto ke con tutti gli altri … ma quasi ogni giorno piango all’idea di … non essere quella che vorrei ke fossi … vorrei essere altruista … solare … gentile e disponibile cn tutti … ed ero sicura di esserlo … ma adesso nn ho neanche più una sicurezza, penso solo di essere una musona, depressa, antipatica ed egoista. neacke una sicurezza … D’:
Io cn i miei nn vado spesso d’accordo … quindi nn ho quasi mai l’appoggio dei miei … Pensavo che forse lei fosse in grado di darmi qualche consiglio, aiutarmi, dato ke la situazione la vede da fuori e nn in prima persona cm la sto vivendo io …
E … quando vedo nei video … magari su youtube … quelle persone bravissime ke fanno acrobazie spettacolari e calci o tecniche di artimarziali splendide oltre ke perfette … ci resto più che male … perchè la prima cosa a cui penso è che … che non riuscirò mai io a fare quelle cose … ma che mi piacerebbe … più di qualsiasi altra cosa al mondo. Cerchi di capire: Le artimarziali sono la mia passione. Sono fissata cn queste. a casa all improvviso mi metto a terra a fare almeno 150 addominali … poi se gli addominali nn reggono più parto cn le flessioni … e poi comincio sferrare colpi e calci specialmente a mezz’aria … se lo immagini, la fatica e il dolore dei crampi o delle posizioni ormai nn sono niente x me … sono solo cose ke mi fanno sorridere e sentire meglio … Xkè tendo a vedere tutto ma proprio tutto come un’irresistibile sfida … tutto questo solo quando nn c’è mia mamma. No. Lei nn mi sopporta quando comincio a fare tutti quei “versi” … ce l’ha col karate … senza averne una ragione. nn mi voleva nemmeno lasciare andare ai campionati. senza averne il motivo. io potrei allenarmi per circa cinque ore al giorno in palestra e i giorni disponibili sono tre … mia mamma mi lascia andare solo 1 ora e mezza a settimana … D: Io tendo a deprimermi troppo spesso, magari ogni volta ke esco dalla palestra xkè penso di nn averci messo abbastanza impegno … xkè guardo i grandi e li vedo fare certe cose !! … ma loro hanno raggiunto quel livello xkè hanno passione … io nn credo neanke di averla questa passione … le maestre mi prendono sempre in disparte x dirmi ke tutti puntano su di me … ke io ho saltato un anno intero e l’ho ripreso in sole 3 lezioni … x poi superare un esame e i campionati … e ke nn devo essere troppo dura con me stessa … dicono ke sn bravissima, ke sn sorpresi … ma ke nn devo essere così insicura … e mi fanno sempre il discorso sull’insicurezza … dicono ke devo fidarmi di loro …ke sono esperti e se ne intendono …ma dicono sempre anke ke un atleta ha bisogno del sostegno anke dei familiari … capisce?…. ma io di me vedo solo gli errori … le imperfezioni delle tecniche … l’insicurezza ke odio cn tutta l’anima D: … Nn riesco mai a giustizicarmi, né a Karate né fuori dalla palestra … come le sto raccontando l’insicurezza mi rovina tutto …. Lei da sempre molti consigli utili a molti ragazzi … x favore, un consiglio … le ho raccontato come stanno le cose … un consiglio soltanto … :( ne ho molto bisogno …
e grazie x avere letto fin qui … io tendo sempre a scrivere troppo. Grazie, ciao.

Alessia, 14 anni

Cara Alessia, grazie per avermi scritto. Sai come ti vedo? Come una bellissima farfalla che sta girando in uno stupendo campo di fiori. Tutti gli altri insetti si girano a guardarla ma lei è troppo concentrata su quale fiore deve posarsi per rendersene conto. E si affanna a correre a destra e sinistra perchè non sopporta l’idea di fermarsi lasciandosi abbracciare dal profumo più forte, dal colore più bello o semplicemente da ciò che attira la sua attenzione… Io non so da cosa tu stia “scappando”, cosa ti porta a credere che la tua timidezza ti stia distruggendo la vita, ma so che niente e nessuno può distruggerci se non siamo noi a permetterglielo. Quello che mi ha colpito è che quando parli degli altri non poni l’attenzione su come sono, ma su ciò che fanno. E’ come se non ti importasse che persone sono, come si comportano, ma solo che sappiano fare le acrobazie e i kiai. E ti deprimi perchè pensi di non essere alla loro altezza. Beh, cara Alessia, capisco che per te questo sport sia importante ed è molto bello, ma sono ben altre le cose e gli esempi a cui dovremmo aspirare! Il non andare d’accordo con i tuoi a 14 anni è normale e non mi descrivi situazioni particolari che mi facciano pensare a conflitti grossi dovuti a cause “gravi”. E anche il fatto che a tua mamma non piaccia il karatè non è così strano. Penso a quanti genitori conosco che hanno i figli che fanno rugby e che preferirebbero morire (più o meno:). Ma la cosa importante è che ti permetta di fare questo sport senza costringerti a cambiarlo… anche se non è come vorresti tu. Io penso che quella bellissima farfalla dovrebbe trovare il coraggio di fermarsi su un fiore, quello che la attira di più, senza farsi troppe domande. Tu non puoi cambiare gli altri ma puoi vivere bene nel rispetto degli altri! Se i compagni sono maleducati e non ti trovi bene, pazienza. Guarda il lato positivo: hai alcuni compagni con cui puoi stare e non sei sola! Un po’ di sicurezza in se stessi la si trova imparando a vedere le doti che abbiamo, mettendo da parte i difetti e smettendo di mettere in risalto solo ciò che non ci piace. Allora ti invito a fare un gioco molto importante: alla sera prendi un foglio bianco che dividerai in due colonne. Da una parte in alto scriverai: OGGI DI ME MI E’ PIACIUTO…. e dall’altra parte OGGI DI ME NON MI E’ PIACIUTO… e aggiungi ogni sera la data. MA C’E’ UNA REGOLA: OGNI SERA DEVI SFORZARTI DI TROVARE ALMENO 3 COSE DI TE CHE TI SONO PIACIUTE. Quelle che invece non ti sono piaciute possono essere anche meno. Ma vedrai che farai molta meno fatica a trovare quelle negative che quelle positive. Vai avanti così per almeno 15 giorni e poi mi scrivi per dirmi come è andata. Tu mi hai chiesto un consiglio è questo è quello che ti do e che ti chiedo di seguire. Ci stai? Ti abbraccio forte e ti aspetto qui tra 15 giorni! UN ABBRACCIONE

fra Simplicio

  1 commento per “Help please

Lascia un commento