Ho un problema

Ciao, io ho quasi 15 anni, e ho un problema che mi sta facendo impazzire. durante le medie io sono stata vittima di bullismo psicologico e, in seconda, fisico. il problema sta nel fatto che non sono ancora riuscita a superare la cosa, anche se ormai è passato quasi un anno. a farmi stare male pero è stato soprattutto il bullismo fisico, perche c’era un ragazzo che aveva un anno piu di me che mi picchiava nel pullmino davanti a tutti e nessuno faceva niente per impedirglielo, nemmeno mio fratello. questo mi faceva stare molto male perche capivo che a nessuno interessava di me e allora ho iniziato ad avere un periodo depresso che è durato per oltre un anno, poi in terza media si era risolto ma adesso è ricominciato. in quel periodo avevo iniziato a “punirmi” perche pensavo di essere sbagliata e anche se dopo poco avevo smesso spesso ho ancora voglia di rifarlo (e avolte lo faccio anche). solo due persone sanno di questa cosa, gli altri non ne hanno idea e anche se a volte vorrei dirlo ma non ci riesco, neanche quando nelle assemblee o in classe siamo sull’argomento e questo mi fa stare ancora piu male,non so perche

Vane, 14 anni

Carissima Fenice, grazie per esserti confidata e aver condiviso con me quello che ti e’ capitato. Immagino che questa cosa ti stia facendo impazzire… io provo tanta rabbia e trsitezza ma posso solo chiedere a Gesu’ che ti aiuti a fare passi giusti e chiedergli la grazia della conversione di chi ti ha fatto tanto del male. Ma quello che e’ certo e’ che da sola non puoi farcela. Non credo che le assemblee o la classe siano il posto piu’ indicato per parlare di queste cose. O meglio: lo si puo’ fare quando pero’ il problema e’ stato affrontato e superato, dando testimonianza anche perche’ qualcun altro possa essere aiutato. Mi domando se ne hai parlato con i tuoi… ma mi sono risposto che forse non lo hai fatto, probabilmente anche per non dover “mettere in mezzo tuo fratello”…. Ma penso che sia necessario che tu lo faccia. Stare bene e superare questo trauma e’ un tuo diritto e chi senon i tuoi genitori possono aiutarti nel modo piu’ giusto? Non aspettare cara fenice, non continuare a punirti per qualcosa di cui non hai assolutamente colpa e che ti ha reso vittima di cattiverie e soprusi. Stare zitta sarebbe come farti torturare ancora… e invece anche chi ti ha fatto questo essere fermato! Se non riesci a parlare, scrivilo, ma non tacere piu! Ti prego Io ti accompagno con la preghiera e spero di sentirti presto. Ti abbraccio forte,

fra Simplicio 

  3 commenti per “Ho un problema

  1. Vane
    17 giugno 2013 alle 16:34

    oh tu guarda, ho sbagliato a mettere l’eta… l’ha pubblicata proprio il giorno del mio compleanno!

  2. Vane
    17 giugno 2013 alle 16:33

    anche io lo sono stata (sono quella della lettera) ma volevo dimenticarlo. quando avevo 7 anni mi picchiavano a scuola perche mio padre è meridionale e mi insultavano chiamandomi “sporca immondizia napoletana”.

  3. fede
    15 giugno 2013 alle 15:35

    DEVI SAPERE CHE ANCHE IO FIN DAI TEMPI DELLA PRIMA ELEMENTARE SONO VITTIMA DEL BULLISMO!!! pensa che ora il bullo più “cattivo” della scuola viene bocciato e messo nella mia classe… sono sicura che con l’aiuto di Fra Simplicio riuscirai a superare tutto :-) :-) :-) :-) :-) BUONA FORTUNA!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Lascia un Commento