Litigi….

Caro fra Simplicio, eccomi qua sono quella ragazza che ti parlava della sua migliore amica un po di tempo fa circa ad aprile 2014 e dopo un anno ho ancora dei problemi con lei….. più o meno un mesetto fa mi escludeva e non mi parlava così glielo ho detto e lei mi rispose semplicemente che non si era accorta ….. adesso è nata nella mia classe una discussione anzi litigio ( io non centro ) praticamente essendo in terza media ci sono i tornei di pallavolo e le femmine della mia classe non sono molto brave ( io compresa) abbiamo perso una partita e per questo alcune si sono arrabbiate con il capitano (M) ma per me lei non aveva nessuna colpa ….così le mie compagne hanno cambiato capitano di nome (G non vorrei scrivere i nomi… ) così nella partita seguente G ha fatto il capitano e M no e non ha nemmeno messo la maglietta della squadra …per questo la mia profe gli ha chiesto il motivo e lei ha spiegato che l avevano tolta come capitano così altre mie amiche e G e quella che era la mia migliore amica (MI) si sono arrabbiate con lei (M)( vari motivi ) e adesso in classe ci sono due schieramenti c è quello di MI-G e tutti i maschi visto che MI è bella e ci vanno sempre dietro e M e io non so con chi stare ….. inoltre i miei profi ci hanno sgridato e io sono andata anche dallo psicologo della scuola a raccontare ma mi ha solo demoralizzato …. io sto malissimo per questo in clima in classe perché partono insulti… e MI non mi guarda più perché essendomi dichiarata neutrale vuole stare con G e A ( una ragazza che avendo un carattere molto forte influenza tutti con le sue idee ) . io vorrei stare bene ma mi sento sola … MI non mi parla ma non so perché visto che nella lite non ho nemmeno espresso la mia opinione ma ha altro a cui pensare (ironico ) che della sua migliore amica no ? lei ormai in classe si atteggia da idolo da principessa (quasi ) e insulta M …. ma comunque senza di lei mi sento mal e perché gli voglio un mondo di bene e senza di lei sto male…..
grazie per i tuoi consigli e scusa per aver espresso male i concetti
Veronica, 13 anni

Cara Veronica, effettivamente non ho capito molto, ma non importa. Penso di aver capito la cosa più importante: tu sei una ragazzina che ama la pace e che vorrebbero che tutti stessero bene insieme. Il fatto che ci siano queste liti ti rattrista molto e non vorresti proprio che fosse così.

E’ vero quello che dici: le persone che portano la pace spesso vengono escluse perchè è molto più facile schierarsi con qualcuno e far finta di essere forti. Capisco la tua delusione per la tua migliore amica, ma forse quello che è successo può aiutarti a capire che le amiche, per essere “migliori”, devono anche dimostrarlo e soprattutto nei momenti più difficili! E talvolta la realtà ci aiuta ad aprire gli occhi… se non ti era bastato ad aprile 2014… forse ora è la volta buona!! 
Sei stata molto brava anche ad andare dallo psicologo della scuola, che forse avrà sottovalutato quello che è successo. Ma non ti scoraggiare! Passato questo momento sono certo che le acque si calmeranno, ma sarebbe triste se tu volessi cambiare te stessa per essere accettata da tutti o da un’amica che forse tanto amica non è… Il mondo ha bisogno di persone belle come te, che pensano al bene di tutti. E’ difficile, lo so, ma non aver paura: fare il bene è una gran bella cosa che dà tanta gioia!
Un abbraccione e complimenti!
Fra Simplicio

Lascia un commento