Ma davvero nasciamo cattivi?

Caro fra Simplicio,
oggi, mi ha fatto pena questo mio amico di 13 anni della mia scuola che aveva preso una nota per aver fatto confusione. io ho visto che era pentito, perché era giù di morale da avere lucciconi, mentre solitamente è sempre sorridente e allegro.
all’intervallo, parlando con una mia compagna di classe, mi ha detto che tutti nasciamo cattivi perché abbiamo il peccato originale. questa affermazione mi ha lasciato perplessa… ma è vero ciò che ha detto? secondo me cattivi si diventa! puoi dirmi che ne pensi? Alexandra
Alexandra, 12 anni

 

Cara Alexandra,

tutti nasciamo con il peccato originale ma, per Grazia di Dio, con il Battesimo torniamo puri e immacolati, come la veste bianca che il sacerdote mette sul petto del bambino.

Dentro di noi coesistono il bene e il male ma la cosa bella e importante è che siamo LIBERI di scegliere come comportarci.

Quello che ha detto la tua amica, quindi, non è esatto. Se fosse così non avremmo molta scelta…

Nessuno nasce cattivo. Certo, si possono fare azioni cattive, ma il cuore dell’uomo sarebbe per sua natura incline al bene. Spesso è la vita che trasforma e rende meno buono o meno amabile. Può trasformare anche il cuore ma non è un processo scontato o naturale.

Ecco perché ciascuno di noi è chiamato a correggere o aiutare chi è in difficoltà o ha atteggiamenti sbagliati.

E il pentimento del vostro compagno ne è la dimostrazione.

Grazie di questa condivisione e grazie per esserti interrogata. Anche questo non è affatto scontato!

Fra Simplicio

Lascia un commento