Perché va tutto storto?

Ciao fra Simplicio volevo parlare con te di questa mia situazione un po difficile da cui non riesco a uscire,scuola, famiglia, amici, ragazzi..tutta la mia vita è un disastro.. va male con me stessa e con il mondo..ma che cos’è questo nodo alla gola e questa mezza felicità e mezza tristezza che sento nel cuore?! Io non ci capisco più niente..nè di me , nè di nessuno..sò solo che ogni volta che tento di cambiare e di migliorare mè stessa e la mia vita ricado sempre negli stessi errori.. Ho poche amiche che non escono quasi mai.. e sono invidiosa di quelle mie amiche che a scuola si sono fatte un casino di amiche ed escono sempre con loro.io ho fatto amicizia solo con una mia compagna di classe e sono al 3 media… e gli altri miei compagni e non mi calcolano proprio e non sono x niente simpatici..dirmi di provare a fare amicizia con loro è davvero inutile perchè sono timida e poi ci ho provato ma è niente da fare io vado bene per suggerire nelle verifiche e nelle interrogazioni o per fare copiare i compiti….. ma perchè ogni volta che cerco di voltare pagina sbaglio tutto? A scuola nn vado male xkè ho tutti otto ma vengo presa in giro perchè sono “secchiona” perchè mi piace studiare e amo imparare ma questo i miei “amici” lo prendono come un segno che a me nn piace divertitrmi cosa de tutto sbagliata.anche a casa nn mi trovo bene perchè litigo sempre con i miei e nn vado mai d’accordo su niente mi piacerebbe che mi lasciassero un po più indipendente visto che nn esco mai,ma loro sono troppo apprensivie nn mi fanno fare niente!!!!io voglio solo uscire e divertirmi !!! Ma con chi?!!!! Aiutatemi ti prego!!

Irene, 13 anni

Carissima Irene, grazie per avermi scritto. Sai cosa ti sta succedendo?? Una cosa vecchia come il mondo che tutti sanno ma che è sempre nuova: stai diventando adolescente!!! E cosa succede quando uno diventa adolescente? Proprio quello che sta succedendo a te! Cosa occorre fare? Accettare che le cose stanno così e attraverso quello che succede imparare a conoscersi! tu stai gettando le basi per il tuo futuro. Stai passando dalla fase in cui accettavi le cose senza rendertene conto alla fase in cui devi fare elle scelte personali. E le scelte non sono sempre semplici (anzi in realtà quasi mai;). Quello che è certo è che non puoi stare sulla riva del fiume ad aspettare che qualcosa accada. Devi rimboccarti le maniche e anche la risvolta dei pantaloni e cominciare a guadare il fiume per vedere dove arriva la sorgente! Gli amici devi andare a cercarli. Se quelli della classe non vanno bene per te, devi provare in altri ambienti: sport, parrocchia, scout, associazioni di volontariato… e sono certo che se gli amici che proponi ai tuoi genitori sono questi, gli passano anche le ansie e ti permettono di uscire! Quindi basta lamentarsi e… agisci!!! E un’altra cosa: l’invidia non è mai bella e soprattutto non serve a niente. Talvolta le cose sembrano belle ma se vai a grattare scopri cose che non ti piacerebbero per niente. Quindi concentrati su di te e pensa a cosa potresti fare. Ti garantisco che la gioia che proverai sarà mille volte più grande!! In bocca al lupo e un abbraccione,

Fra Simplicio

  9 commenti per “Perché va tutto storto?

Lascia un commento