Piccola storia dei fumetti nel MeRa

Il ruolo del fumetto nel MeRa di oggi

Dopo questo momento evolutivo epocale, i fumetti del MeRa avevano… una dignità da difendere. Ed è ciò che è stato mantenuto fino a oggi. Benché non sia qui possibile approfondire il grande fiume di fumetti transitati in vari decenni sulle pagine del giornale (e tuttora presenti, con fra Fabio Scarsato a sostenere il ruolo di Fra Simplicio) se ne possono però indicare alcune linee evolutive, qualche serie longeva, certi nomi eminenti. Anche alcune serie di fumetti stranieri sono bellissime, ma una evidente tendenza è, da molti anni, quella di dare spazio ad autori italiani.

gli-insoliti-noti-webLa recente serie Gli insoliti noti, con protagonista un ragazzo su sedia a rotelle, ha portato l’attenzione su problemi della disabilità; mentre il soggettista Pezzin e vari disegnatori narrano con la serie Cronache da ColleVerde avventure fra missionarie e fantasy che partono da un pacioso convento. Altri autori italiani hanno sviluppato serie a strisce o tavole autoconclusive molto longeve: per esempio Lilo di Davide Ceccon, Camilla di Stella Ferrara, Morgan di Roberta Rigo, Oscar e Nelson di Roberto Bottazzo

E quanto a nomi eminenti, il MeRa vanta un caso (raro nel fumetto italiano) di un autore bravo a creare sia storie realistico-avventurose sia altre umoristiche. È il caso di Luca Salvagno, presente nel MeRa fin dal lontano 1988 come creatore di centinaia di tavole: per esempio le buffe saghe umoristiche, surreali, di Cacio Galilla o di Trillo Pistacchio, o storie drammatiche come il quasi-fantsy Asinus o il recentissimo Saverio nella terra di nessuno, compatto e dolente sullo sfondo del centenario della Grande guerra; o lo stupendo I Fioretti di San Francesco, dove egli dimostra un virtuosismo degno dei grandi maestri, come Dino Battaglia. Con tutto ciò, è evidente che ai fumetti del «nostro» giornalino non si può applicare l’antico detto funesto «mille e non più mille», perché nella sua ormai lunga storia il MeRa ha dimostrato di… avere i numeri.

Pages: 1 2 3

  1 commento per “Piccola storia dei fumetti nel MeRa

  1. alege
    26 aprile 2016 alle 19:48

    viva i fumetti del mera
    viva la primavera
    viva i fumetti del mera
    li leggo e rileggo fino
    a sera

Lascia un Commento