Giornata della Memoria

Uhlman feltrinelliRagazzi ormai lo sapete tutti, il 27 gennaio è la Giornata della Memoria. Ve ne hanno parlato a scuola e forse  vivete questo giorno  come se nulla fosse… Ma ogni giorno è importante per imparare cose nuove sul nostro passato, sulla nostra storia e anche sul nostro presente.

Oggi voglio parlarvi di una storia per voi. La trovate raccontata nel libro L’amico ritrovato di Fred Uhlman (Feltrinelli). E’ la storia di due ragazzi più o meno della vostra età, ma che si trovano a vivere la loro adolescenza negli anni della seconda guerra mondiale. L’autore ha scritto praticamente solo questa storia ispirata ai luoghi e agli ambienti della sua adolescenza. I protagonisti sono un figlio di un medico ebreo e un rampollo di una ricca famiglia aristocratica. Sulla loro amicizia profonda e sincera incombe la Storia… Come andò a finire lo lascio scoprire a voi, ma leggetelo perché è un libro importante per non dimenticare.

cortese empE sempre per ricordare, volevo raccontarvi la storia di una pietra d’inciampo posata in questi giorni in un punto limitrofo alla piazza del Santo, qui di fronte alla Basilica, a Padova.  E’ stata messa nel punto preciso dove fu prelevato l’8 ottobre 1944 padre Placido Cortese, un giovane ed eroico frate della Basilica del Santo che aiutava gli ebrei e altri perseguitati a salvarsi dalla furia nazista.  Lui sparì e solo molti anni dopo venne alla luce tutto il bene che aveva fatto e tutto il male che aveva dovuto subire. Ne parlano in un altro libro Giorgio Laggioni e Piero Lazzarin, I fioretti di padre Placido (Emp).

Sono storie molto significative, ragazzi, anche perché anche oggi nel mondo non stiamo tutti bene. A pochi passi da casa nostra c’è chi vive in condizioni terribili, sperando in un futuro migliore… (L.P.)

Fred Uhlman, L’amico ritrovato, Illustrazioni di Manuele Fior, Feltrinelli, pagine 110.

Giorgio Laggioni – Piero Lazzarin, I fioretti di padre Placido, Martire francescano della carità e del silenzio, Edizioni Messaggero Padova, pagine 158.

 

Lascia un commento