Si può fare

Questa è la storia di sei ragazzi, provenienti da Gambia, Guinea-Bissau, Ghana e Costa d’Avorio, ospitati in una casa in provincia di Treviso da Antonio e Nicoletta assieme ai loro figli, altri quattro ragazzi più o meno della stessa età. Ora Antonio ha deciso di raccontarla questa vicenda, ora che i sei ragazzi sbarcati in Italia ce l’hanno fatta e hanno raggiunto la loro autonomia. Questo libro, scritto  con la giornalista olandese Silke, si sofferma su molti aspetti pratici e organizzativi di un’ospitalità che è diventata un modello da replicare in Italia e in Europa. Ma racconta anche la quotidianità fatta di tante cose semplici e importanti come una partita di calcio, fatta appunto in squadra.

Scrive nella prefazione David Sassoli, Presidente  del Parlamento europeo che abbiamo da poco salutato: “Quel gesto, che poteva rappresentare un esempio o un modello concreto di accoglienza diffusa, è diventato in pochi anni un progetto europeo che è riuscito a dimostrare che l’accettazione dell’altro non solo è possibile, ma può diventare un’opportunità per tutti, sia per chi accoglie sia per chi viene accolto”. (L.P.)

Antonio Silvio Calò – Silke Wallenburg, Si può fare. L’accoglienza diffusa in Europa, Nuovadimensione, pag. 140, € 15,00

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments