Estate(?)

Caro Fra Simplicio, come stai? Spero bene . L’estate è finalmente arrivata e come tutti gli studenti ne dovrei essere entusiasta, ma io sono una persona molto strana e per me non è sempre così. All’inizio è tutto bello, posso dormire al mattino, non ho più l’ansia delle verifiche e delle interrogazioni, ma una volta passata la novità arriva, come tutti gli anni, un senso di vuoto. Gli amici si dimezzano e finisco sempre con lo stare insieme alle stesse persone ( sono molto timida e non riesco a conoscere mai quasi nessuno di nuovo) e a fare le stesse cose con il risultato che tendo a isolarmi e a non aver più voglia di fare niente e a non sopportare più di vedere le mie amiche di sempre. A volte mi sento davvero inutile anche perché quest’anno è stato davvero molto faticoso e sono passata da avere sempre qualcosa da fare a non fare più niente e faccio davvero fatica ad abituarmici, penso che cercherò un lavoretto estivo. Tutte le ragazze “in” vanno in un’altra piscina fuori città per l’estate mentre io sto con le mie amiche nella piscina comunale… se guardo tutte le altre ragazze le vedo felici, con tanti amici, un sacco di ragazzi, poi mi fermo a pensare a me e non mi sento felice, sento che mi manca qualcosa, mi sembra di essere sbagliata. E’ davvero difficile spiegarti cosa sento dentro, ma spero di averlo fatto in una maniera abbastanza comprensibile e sono sicura che mi darai i consigli giusti, come sempre. Ciao!

Anna, 17 anni

Carissima Anna, è sempre un piacere sentirti! Sai cosa cambia la prospettiva? Il passare dall’io al tu o a “gli altri”. Nel senso che se io guardo solo la mia soddisfazione vedo che tutti gli altri sono migliori e più fortunati di me, in tutti i sensi. Ma se io mi domando: cosa posso fare io per gli altri? La prospettiva cambia. Tu comincerai a soddisfare te stessa e a stare meglio quando farai qualcosa che “uscirà da te e andrà verso di loro”. Il lavoretto estivo può essere un’ottima soluzione, ma se non dovessi trovarlo potresti sempre cercare qualcosa come animazione estiva da qualche parte, che ce n’è sempre bisogno. Questo ti permetterà di allargare i tuoi orizzonti, di cercare nuovi spazi e nuovi interessi che possano arricchire la tua vita. Purtroppo non possiamo aspettare che qualcosa di bello arrivi a coinvolgerci… dobbiamo sempre essere noi a muoverci per primi e darci da fare. Credimi, però, se ti dico che ciò che a te sembra bellissimo delle tue amiche… lo vedi solo perchè è naturale vedere bello ciò che a noi manca… E allora coraggio!! datti da fare!! E scoprirai che sarà un’estate di crescita e di nuove scoperte!! in bocca al lupo e un abbraccio

fra Simplicio

  3 commenti per “Estate(?)

Lascia un commento