Giornata della memoria

AuschwitzIl 27 gennaio da qualche anno è una data internazionale speciale, la “Giornata della memoria”, dedicata al ricordo delle vittime dell’olocausto: 6 milioni di ebrei e circa altrettante persone di diverse minoranze.
Anche la scelta del 27 gennaio non è casuale: infatti, corrisponde alla data in cui le truppe sovietiche, nel 1945, entrarono nel più famigerato dei campi di concentramento, quello di Auschwitz (nella foto), liberando i prigionieri.
La ricorrenza è triste, ma ricordare è un dovere, perché certe tragedie non avvengano mai più. Noi cristiani, poi, oltre a ricordare abbiamo un altro dovere: pregare il Signore che accolga le anime delle vittime e che ci aiuti a rendere migliore questo nostro mondo, senza lasciarci mai andare all’odio e alla vendetta.

E a scuola da te, avete fatto qualcosa di speciale per la Giornata della memoria?

  27 commenti per “Giornata della memoria

  1. Leonardomanga34
    6 febbraio 2014 alle 18:46

    io ho visto anna frank e il bambino col pigiama a righe ……nell’ ultimo mi è venuto da piangere e o pianto per un pomeriggio :(

  2. barbie
    4 febbraio 2014 alle 21:28

    gio2002 anke noi abbiamo visto arrivederci ragazzi e anch’io nn ci ho capito molto(anke x colpa di alcuni miei amici k mi davano fastidio ahahah) xò all’inizio nn parla molto della giornata della memoria sl alla fine k hanno scoperto k l’amico di quel ragazzo cn i capelli biondi era ebreo e l’hanno portato nel campo di concentramento. Alla fine,quando quei ragazzi si mettono vicino al muro nn ho capito bn xk fanno così…. xk è un bel film adatto ai ragazzi della nostra età!!!!

  3. marietta
    3 febbraio 2014 alle 20:11

    Io ho visto: il bambino col pigiama a righe e la chiave di Sara…….quest’ ultimo è un capolavoro!!!!!!
    Spero che non succeda mai più 8O :cry: :cry:

  4. Chiara2000
    2 febbraio 2014 alle 13:48

    noi abbiamo visto anke il film “il grande dittatore” di Chaplin, k era un po’ comico…una prof ci ha anke letto un pezzo di un libro “la casa vuota” in certi punti nn si capisce molto, ma parla di un ragazzo ebreo k si rifugia dai frati e poi se ne va e viene accolto in una casa di bimbi ebrei…poi la casa viene svuotata dalle SS…xò lui si salva…e poi nn siamo più andati avanti…

  5. Katniss.14
    1 febbraio 2014 alle 15:24

    noi a scuola ne abbiamo parlato e ognuno scriveva su un bigliettino una poesia o un commento in memoria della Shoah.
    Non riesco a credere che l’uomo sia arrivato fino a questo punto,
    Spero che NON SUCCEDA MAI PIU’!!!!!!

  6. Sara02
    31 gennaio 2014 alle 20:24

    noi abbiamo guardato ” l’ isola in via degli uccelli”

  7. saradog10
    31 gennaio 2014 alle 18:00

    Giornata della memoria????A scuola mia è stata nominata appena, ma nn potevano farci vedere un film o parlare su argomento??????? Nulla di nulla, anzi, mi stavo proprio scordando che fosse la giornata della memoria. Comunque è MOLTO triste :!: :!: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:

  8. MARTAbav
    31 gennaio 2014 alle 17:37

    noi abbiamo parlato e visto un film che si intitola “jona che visse nella balena”
    era trist :cry:

  9. fr.declich
    30 gennaio 2014 alle 19:20

    A noi la prof. di italianoci ha fatto scrivere una poesia e il prof. di musica ci ha fatto cantare qualche canzone. Sono un po’ deluso perchè non abbiamo visto nessun film :oops: :oops: :oops: :oops: :( :( :( :| :| :| :cry: :cry: :cry:

  10. gio2002
    29 gennaio 2014 alle 21:16

    NOI ABBIAMO VISTO UN PAIO DI FILM PER QUESTA RICORRENZA:MI RICORDO DI ANNA FRANCK (MOLTO COMMOVENTE) E ARRIVEDERCI RAGAZZI DI CUI NON HO CAPITO TANTO IL SENSO

  11. barbie
    28 gennaio 2014 alle 22:09

    Noi nn abbiamo visto ancora nnt ma io preferisco nn vedere nex film altrimenti mi metto a piangere! :’(

  12. wilda
    28 gennaio 2014 alle 21:58

    No! :( :( :( :(

  13. mericri
    28 gennaio 2014 alle 21:18

    noi a scuola abbiamo visto un film che durava due ore e si intitolava: l’isola in via degli uccelli e fa molto paura ; una mia amica sta va per piangere ma io lo consolata ed non ha avuto più paura :roll: :wink: :? 8O :-) :oops:

  14. conte
    28 gennaio 2014 alle 20:38

    ladymimi sappi che non mi piace NESSUNO e ripeto NESSUNO del mera perche a me piace una del mio paese :D :D ciao

  15. conte
    28 gennaio 2014 alle 20:37

    ladymimi che vuoi?

  16. Enzina
    28 gennaio 2014 alle 20:30

    Noi abbiamo visto schindler’s list poi abbiamo visto altri documentari… è una ricorrenza che avrei preferito non esistesse perchè non mi sembra giusto che gli uomini uccidano altri uomini. E’ una cosa assurda!!! :( :( :( Mi dispiace un sacco per tutte quelle vittime…. :(

  17. iphone
    28 gennaio 2014 alle 18:23

    Ciao,questa giornata,per me è tristissima….vi immaginate essere un ebreo?!?Pensateci,ma quanto anno sofferto queste povere persone innocenti?!? Pensate anche che,i bambini e gli anziani,venivano rinchiusi nelle camere a gas,e poi morivano….la mia maestra,mi ha raccontato che le guardie,alla fine dei lavori,dicevano agli schiavi che dovevano fRe la doccia,loro si spogliavano ed entravano in queste grandi camere,gli schiavi,pensando che fosse una doccia,si sbagliarono,e da dov e di solito esce l’acqua….usciva del gas….IO PREGERÒ SEMPRE,MA SEMPRE PER QUEI MILIARDI DI EBREI,ZINGARI…CHE SONO MORTI…SPERO CHE QUESTO BRUTTISSIMO FATTO…NON ACCADI MAI E POI MAI PIÙ!! :cry:

  18. pk
    28 gennaio 2014 alle 17:18

    io ho visto il film Mi ricordo Anna Frank e ho fatto un power point assieme ad alcune mie amiche proprio sul 27/01 ….pensare alle terribili cose che facevano i tedeschi mi viene da piangere per tutte le vittime! :( :( :( :(

  19. 2alice1
    28 gennaio 2014 alle 16:57

    ero triste ma un po’ felice dopo il film “il bambino dal pigiama a rige”
    l’ultima parte era tristissima :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:

  20. antonio
    28 gennaio 2014 alle 15:42

    noi nn abbiamo fatto niente di che… :( abbiamo fatto un minuto di silenzio a mezzogiorno… e poi il pomeriggio ho guardato qualcosa su Rai Storia e iris… davvero commuovente :? :(

  21. Arlecchino01
    28 gennaio 2014 alle 15:20

    Quest’ anno durante il giorno della memoria non abbiamo fatto niente di particolare a scuola, ma il 7 febbraio vedremo un film intitolato “Io volevo solo vivere” e in più verrà uno dei sopravvissuti a quel brutto inferno chiamato campo di concentramento. :cry: :cry: :cry:

  22. Ali12star
    27 gennaio 2014 alle 19:25

    anche noi abbiamo guardato jona che visse nella balena ma una settimana fa, oggi abbiamo visto un pezzo de ”il pianista” e poi la prof di italiano ha voluto che questo mese leggessimo un libro sulla seconda guerra mondiale e io ho scelto ” quando hitler rubò il coniglio rosa”

  23. enza4
    27 gennaio 2014 alle 18:55

    Noi l’anno scorso abbiamo visto un film che si intitolava:”jona nella bocca della balena”,era un film molto significativo per noi e molto bello perchè ci faceva capire che cosa si provava ha quei tempi.

  24. MiryLove
    27 gennaio 2014 alle 18:44

    Noi abbiamo visto il film “La fuga degli innocenti” che ci ha fatto riflettere molto e poi la prof di italiano ci ha dato delle fotocopie con delle testimonianze. Io riguardo a questo giorno vorrei dire una cosa e cioè che secondo me ogni giorno bisognerebbe ricordare quello che è accaduto nella Seconda guerra mondiale, per far in modo che non accada mai più.

  25. Chiara2000
    27 gennaio 2014 alle 18:30

    questa mattina abbiamo trovato appese fuori dalle classi delle poesie e canzoni sull’olocausto…abbiamo guardato il film “il pianista”, poi a ricreazione hanno messo delle musiche che c’erano ad Auschwitz…poi abbiamo letto dei pezzi di libri sull’olocausto scelti da noi…questa è davvero una cosa bruttissima che non si può definire…

  26. luscinia
    27 gennaio 2014 alle 18:16

    Stamattina a scuola il prof di storia e filosofia ci ha fatto vedere due video: una testimonianza di una sopravvissuta e un documentario sul campo di concentramento di Auschwitz e le ricostruzioni di camere a gas e forni crematori… faceva davvero impressione, anche se erano solo video tridimensionali per ricostruire ciò che ora non c’è più, poichè parte di quello scempio era stato distrutto.

  27. miriam
    27 gennaio 2014 alle 17:35

    Noi oggi abbiamo guardato il film: ‘il bambino con il pigiama a righe’.
    Io non riesco a scrivere altro…quello che è successo non è brutto, di più…

Lascia un Commento