SuperSanto Antonio!

santAntoniosuperSuperSanto?! Sì ragazzi, forse non lo avete riconosciuto, ma quello che sfreccia nei cieli di Padova, sopra il Prato della Valle, è proprio un’interpretazione fumettistica di sant’Antonio.
A idearlo è stato il First, ovvero il “Festival per l’innovazione, la ricerca sociale e il territorio” organizzato a Padova dal 27 febbraio al 2 marzo dal locale Centro servizi volontariato dal Lis (Laboratorio per l’innovazione sociale).
Perché hanno scelto sant’Antonio, che nel video trovate addirittura con gli occhi laser? Perché certo è un simbolo buono, un grande, ma anche perché è stato un vero innovatore, uno che con la sua forza e la sua fede ha cambiato il corso della storia, difendendo i deboli e non avendo paura di confrontarsi a muso duro con i “cattivi” del tempo (su tutti, storicamente, con Ezzelino da Romano).

Forse in questo periodo abbiamo più bisogno di supereroi, con i tempi che corrono…
Di certo sant’Antonio non è l’unico a essere stato interpretato in versione “super”.
Guardate il confronto con papa Francesco, come è stato dipinto su un muro di Roma, e “rilanciato” nel web dalle comunicazioni vaticane!

Antonio-Francesco
Che ve ne pare?

  13 commenti per “SuperSanto Antonio!

Lascia un commento