Messaggero dei Ragazzi n. 980 – Settembre 2014

201409Dossier: La Grande Guerra. Quest’anno ricorre il centenario dallo scoppio della Prima guerra mondiale. Una bella gita sul monte Pasubio, al confine tra Trento e Vicenza, offre l’occasione per riflettere sulle ferite che la Grande guerra ha lasciato nel nostro territorio e nei cuori di chi l’ha abitato prima di noi.

Curiosando: Spira mirabilis. È una delle orchestre più ammirate d’Europa, ma non ha un direttore. I suoi musicisti – tra i 20 e i 30 anni – vengono un po’ da tutto il mondo. Ciascuno è protagonista della scena allo stesso modo, perché ciò che conta in questo  gruppo non è primeggiare, ma divertirsi a fare musica insieme.

Sport. Volare alto. Dal 23 settembre, l’Italia ospita il campionato mondiale di volley femminile. Il sogno delle azzurre è arrivare alla finale del 12 ottobre e magari vincerla, ripetendo l’impresa
del 2002. Forza ragazze!

Natura. Un anfibio a pois. Sembra una lucertola, anche se è imparentata con le rane e – come loro – vive a metà tra terra e acqua. A tu per tu con la salamandra, uno degli anfibi più misteriosi e appariscenti al mondo.

L’Inchiesta. Un rientro senza stress. Siete pronti a ripartire per un nuovo anno? Scuola,
parrocchia, sport, amicizie… il vostro calendario è già pieno di appuntamenti! L’importante è iniziare col piede giusto!

Pianeta teen. In banco con quello no! Quest’anno sarò costretto a cambiare banco ogni mese. Non voglio pensare a quando mi toccherà Antonio. Non lo sopporto!

Musica. Deborah Iurato. Alla sfida finale di Amici lo scorso maggio era data per sfavorita, ma lei ha sovvertito i pronostici. Grazie a una voce che sa emozionare.

 

 

  9 commenti per “Messaggero dei Ragazzi n. 980 – Settembre 2014

Lascia un commento